Cluny III Ricostruzione virtuale

https://www.youtube.com/watch?v=xiyTuiI5jMQ

 

https://www.youtube.com/watch?v=y8tXtLP9Vrg

Featured

Con San Maiolo, seminare fiducia e speranza

“145 eventi, 75 siti cluniacensi in 8 paesi: che ricchezza!

Siamo lieti di condividere il  calendario del 30° anniversario della Federazione dei Siti Cluniacensi.
https://fesc.sitesclunisiens.org/files/docs/Calendrier_30_Ans_All.pdf

Vi invitiamo a leggerlo e a partecipare ai numerosi eventi che in Europa scandiranno questo anno 2024, eccezionale per la nostra rete comune e il patrimonio cluniacense europeo.

In alto, le iniziative svoltesi in Italia nel mese di maggio 2024, richiamando la venuta di S. Maiolo, Abate itinerante che per primo, da Cluny portò la riforma cluniacense in Italia.
Un monachesimo tra coltura della terra e cultura della fede, nel 1030° anniversario della morte del Santo, quarto Abate di Cluny, (Souvigny, 11 maggio 994), viene celebrato dai Siti Cluniacensi italiani.

Inoltre, per visionare l'attività svolta sabato 11 maggio a Vizzolo, c/o la basilica di S. Maria in Calvenzano è possibile accedendo a quest'altro link: https://www.facebook.com/inagrocalventiano/videos/1169802314197173/

 

 

Featured

INTRECCI fra cielo e terra

  • Il 24 marzo 2024, in concomitanza delle "Giornate FAI di primavera", ha visto la luce la seconda Bannière realizzata dalle ricamatrici che hanno partecipato al progetto promosso da "In Agro Calventiano".
    Il tema riprende le immagini medioevali rappresentate nel "drappo" che sostenuto dagli Angeli è alle spalle di Gesù mentre incorona la vergine Maria. Un'iconografia ricca di simbolismi richiamanti un'invisibile rappresentato dalle immagini che nel XIII° secolo hanno affrescato l'abside centrale della Basilica di S. Maria in Calvenzano.
    La dott. sa Jessica Ferrari ci ha accompagnati nel "leggerle" nel contesto dell'affresco, aprendoci un mondo ignorato, il medioevo, ricchissimo di suggestioni , letture ed interpretazioni non necessariamente fondate sulla scientificità ma che rimandano ad una realtà trascendente, che supera il limite della ragione, oggi diremmo "un messaggio metafisico" per pensare all'invisibile, appunto, che comunque esiste.
    Non perdiamo l'occasione per ringraziare quanti hanno condiviso e partecipato  questo progetto collettivo: le ricamatrici, il falegname, il fotografo e i coordinatori, realizzando un tessuto, non solo costituito da fili di cotone e tela di lino, un "tessuto" in divenire alimentato da Persone animate dalla volontà di generare Comunità senza confini.
  •   https://fb.watch/rCdTQUcs2H/  
Featured

FAI - giornate di primavera 2024

 

Milano, 26 Marzo 2024

Gentilissimo Presidente,
desidero ringraziarLa, a nome del FAI - Fondo per l’Ambiente Italiano - per l’efficace collaborazione che l’Associazione “In Agro Calventiano” ci ha offerto in occasione dellaGiornata FAI di Primavera 2024. E desidero farlo Insieme alla Volontaria, Signora Luisa Bellomi, che ha curato impeccabilmente lo svolgersi dell’evento.

Sono stati due giorni impegnativi, intensi e vivaci che hanno portato ottimi risultati alla campagna annuale di conoscenza e iscrizione al FAI. In estrema sintesi: 55 Visitatori hanno deciso di sostenere il FAI, iscrivendosi all’associazione durante le Aperture del Gruppo di Milano SudEst.
Ma ancora di più dà soddisfazione l’aver avvicinato i cittadini (470 visitatori) all’arte e alla storia della Basilica di Santa Maria in Calvenzano e alle iniziative che la collegano al movimento Cluniacense in Europa.
Desidero anche ringraziare Lei e l’Associazione per l’attività di cura della memoria Cluniacense che ha realizzato la “Banniere” su cui abbiamo indirizzato l’attenzione dei Visitatori.
In perfetto accordo con le finalità e le attività del Fondo per l’Ambiente Italiano.

La prego infine di estendere il ringraziamento del FAI (e mio personale) a tutte le Guide capaci di trasferire conoscenza storica e artistica con passione e competenza.

Cordiali saluti
Maurizio Vinci

 

https://fb.watch/rCsC3NYSns/

Featured

Visite guidate primavera 2024