quem mox in agro Calventiano, ubi in custodia habebatur, misere fecit occidi - lo fece infelicemente uccidere nel territorio di Calvenzano, dove era in prigionia

Informatemi!

Clic sull'imagine: potrai compilare la tua domanda di adesione direttamente online!

 

inAgroCalventiano è membro di

clic sul logo per raggiungere il sito


 la Basilica è posta sulla

clic sul logo per raggiungere il sito


 

Il tempo di un uomo è come un filo d'erba: al mattino spunta e alla sera...

Ogni umana riflessione sul tempo ci porta a prendere atto della nostra caducità e dei nostri limiti. Il tempo di Natale è il momento più adatto per avanzare riflessioni legate al ciclo della vita e al suo senso ultimo.

Anche un'Associazione come la nostra avverte il tempo che passa e infatti siamo giunti alla conclusione di un triennio di fatiche per chi ha dovuto reggere le sorti di questa povera, ma bellissima esperienza

Tre anni or sono il Direttivo eletto dall'Assemblea partì con un'idea di rinnovamento e di miglioramento. Oggi possiamo dire di essere riusciti a compiere un po' del cammino che ci eravamo proposti.

Abbiamo lavorato sodo per dare all'associazione un'organizzazione, un metodo di lavoro, una pratica che ci rendesse certamente più efficienti. Ci siamo riusciti. Abbiamo trovato il nostro passo distinguendo l'anno sociale nella stagione della programmazione che corrisponde all'inverno, quando per ragioni legate alla stagione fredda è difficile arrivare e stare in basilica, e nella stagione del programma che corrisponde alle altre tre stagioni. Un tempo per pensare e programmare, un tempo per godere dei frutti!

A chi volesse approfondire ciò che è stato fatto, rimandiamo alla Relazione di fine mandato che in qualità di Presidente uscente ho presentato all'ultima Assemblea dei soci.

Ora è tempo di riflessione perché un nuovo Direttivo segua al vecchio e riprendendone la via, sappia andare ancora oltre, generando cultura e intrecciando legami solidi oltre Vizzolo, oltre la "bassa", oltre Milano e la Lombardia, con la Federazione Europea dei Siti Cluniacensi.

Investiamo in Cultura!

 

il Presidente uscente

Giorgio Prada

 

 

Sostieni inAgroCalventiano con una donazione:

Bonifico bancario su

CREDITO COOPERATIVO CASSA RURALE CARAVAGGIO ADDA E CREMASCO

IBAN:IT 21 G 08441 34200 000000700079

Intestazione: Associazione Culturale in agro calventiano

Causale: Contributo alle attività dell'associazione