Sabato 11 dicembre l'attesa del Natale troverà nel Concerto di Natale un'ottima occasione per una pausa di riflessione in questo frastornato e infido tempo: la fiducia di noi tutti è messa a dura prova, ma il Natale viene a chiunque accoglie la sua Buona Notizia!

Grazie al graditissimo patrocinio del Comune di Vizzolo potremo ascoltare la soprano Zara Dimitrova accompagnata dal Mozart Quartet in un programma di brani classici scelti tra le opere notissime di Bach, Haydn, Mozart, Vivaldi, Haendel e Strauss!

(ricordiamo l'assoluta necessità di prenotare per tempo! I posti disponibili sono limitati stante le norme anticontagio)

inAgroSacrae11dicembre 

Zara Dimitrova inizia all'età di sei anni a studiare pianoforte e presto si esibisce in concerti. Canta nel “Coro di voci bianche della Radio e TV Nazionale bulgara”, partecipando a numerosi tournees in Bulgaria e all’estero. È solista del “Coro giovanile di musica ortodossa” e membro del “Trio di musica classica”. All’età di 18 anni vince il Premio speciale per miglior interpretazione al Festival internazionale di musica ortodossa a Hainowka (Polonia). Nel 1992 si diploma nel Liceo Nazionale di lingue antiche e cultura “Santo Ciryllo Filosofo” di Sofia. Nel 1996 si laurea con il massimo dei voti nella classe di canto della Prof.sa Irena Brumbarova come soprano lirico di coloritura presso l’Accademia Nazionale di musica “P. Vladigherov” (Sofia). Si perfeziona con Alexandrina Milcheva.
Dal 1996 studia canto al Conservatorio “G. Verdi” di Milano con Prof.sa A. Ferrante, dove nel 2001 si è diplomata con il massimo dei voti in canto lirico e nel 2005 anche in Musica Vocale da camera con Prof.sa S. Doz.
Nel 2001 vince la borsa di studio “S. Dragoni” a Milano e anche il 3° premio al concorso internazionale “Roero in musica” (Vezza d’Alba). Nel 2002 vince il 3° premio al concorso “Viglianoviva” (Biella).Partecipa a diversi masterclass tenuti da maestri come Raina Kabaivanska, Ernesto Palacio, T. Steinhöfel, Elio Battaglia, Nina Larionova (Teatro “Bolscioi” di Mosca) etc.
Ha debuttato al Teatro d’opera di Burgas (Bulgaria) nel ruolo di Gilda del “Rigoletto” (Verdi). È nel cast di “Henzel e Gretel” (Humperdink) nel ruolo di Sandmann con l’Orchestra Filarmonica Nazionale bulgara, diretta da M° Emil Tabakov; Oscar in “Ballo in maschera” (Verdi); Smaraida in “La donna con il capello d’oro” (G. Kostov). Dal 1996 risiede in Italia, svolgendo un intensa attività solistica. Ha cantato con le orchestre: Milano Classica; i Pomeriggi Musicali di Milano, diretta da M° Aldo Ceccato; “G.Cantelli”; l’orchestra UECO etc. Ha tenuto concerti in sala “Verdi” del Conservatorio di Milano, al Teatro delle Erbe di Milano per la “Società dei Concerti”, all’Istituto Filologico , nei teatri di Bergamo, Brescia, Saronno, Chianciano Terme, Fossano, Priocca, Alba, Novi Ligure, Ponte di Legno etc. I personaggi che ha interpretato sono : Gilda (“Rigoletto”), Adina (”Elisir d’amore”), Carolina (“Matrimonio segreto”), Fanny (“La cambiale di matrimonio”), Fiordispina in “L’impresario in angustie” di Cimarosa etc. Si è esibita nel repertorio sacro con il “Requiem” di Mozart, “Johannes Passion”, “Matthäus Passion” e diverse cantate di Bach; la Grande Messa in do minore di Mozart, la “Petitte messe solennelle” di Rossini, cantate di Teleman, “Theresien messe” di Haydn, lo “Stabat Mater” di Pergolesi e quello di Boccherini etc. Ha cantato al festival di Kufstein (Austria) diretta di M° Tito Ceccherini; in casa “Verdi” di Milano; per la Società dei concerti di Milano; per “Ghirlanda musicale” di Bergamo...
Insegna canto classico presso l'Accademia di Musica Gaffurio di Lodi dal 2003.